Home REGIONI Giardino “a lago”, Paradiso punta su un altro salto di qualità

Giardino “a lago”, Paradiso punta su un altro salto di qualità

All’avvio lunedì 3 giugno, in territorio comunale di Paradiso, i lavori per la ridefinizione completa del giardino pubblico “a lago”, prima tra le opere in programma – qui, tratto compreso fra debarcadero e piazza con fontana detta “dell’Acquaiola” – nel Piano particolareggiato che è frutto del mandato di studi in parallelo per la riqualificazione della riva lago. Obiettivo: generare un percorso scenografico, rispettoso dell’ambiente e della biodiversità, piacevole sia per i residenti sia per i visitatori, conferire al territorio un incontro fra verde pubblico “tradizionale”, palme, piante esotiche, arredo esterno e lampade a basso consumo ed interrate, e che sia in grado di “comunicare con immediatezza – così l’autorità politica comunale – il nostro carattere residenziale e turistico, caratterizzato da un’elevata qualità della vita”. Il tutto in funzione di “poter esprimere una visione del futuro” a sua volta capace di tradursi “in uno sviluppo organico e innovativo, anche con ricadute economiche a medio e lungo termine di non poco conto”.