Home ECONOMIA Germania e Usa, giù il Pil. Borse europee in tuffo, Wall Street...

Germania e Usa, giù il Pil. Borse europee in tuffo, Wall Street reagisce

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.43) Piega negativa con forti ribassi, soprattutto a causa del gravame dato dal comparto assicurativo (“Zürich insurance group Ag”, meno 3.80 per cento; “Swiss Re Ag”, meno 4.35; “Swiss life holding Ag”, meno 3.80, sul fondo del listino), alla fine delle odierne contrattazioni alla Borsa di Zurigo, con arretramento dello “Swiss market index” sino a 10’095.34 punti (meno 1.73 per cento). Nessun titolo in cifra verde, “The Swatch group Ag” unico a salvarsi sul pari; in difesa “Lonza group Ag” (meno 0.25). Così nelle altre sedi primarie di contrattazione: Dax-30 a Francoforte, meno 3.45 (rilevanti le notizie sulla flessione del Prodotto interno lordo in Germania); Ftse-Mib a Milano, meno 3.28; Ftse-100 a Londra, meno 2.31; Cac-40 a Parigi, meno 2.13; Ibex-35 a Madrid, meno 2.91. Contraccolpi accusati anche a New York, anche qui sul crollo del Prodotto interno lordo (meno 32 per cento) causa periodo covidiano, tuttavia con progressivo recupero dai minimi: Nasdaq, più 0.43 per cento; S&P-500, meno 0.38; “Dow Jones”, meno 0.85. Intorno ai 107.5-107.6 centesimi di franco il cambio per un euro.