Home CRONACA Gallerie e passi alpini, libertà di spostamento ma la notte no

Gallerie e passi alpini, libertà di spostamento ma la notte no

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 12.56) Prudenza per la presenza di cantieri in prossimità delle gallerie autostradali, sempre; tabella sott’occhio circa le modifiche incombenti, nelle prossime due settimane, se possibile ancor di più. Chiusure secondo calendario di lavori programmati sono annunciate infatti, a partire da lunedì, per specifiche fasce orarie e con riferimento ai “tunnel” ed ai tratti autostradali della dorsale alpina, dal che deriverà lo spostamento dei flussi veicolari lungo la viabilità ordinaria e con le conseguenze del caso. In ordine:

– A2, galleria del San Gottardo, entrambe le direzioni, sere e notti da lunedì 21 a venerdì 25 giugno, chiusura dalle ore 20.00 alle ore 5.00;

– A2, tratto fra lo svincolo di Airolo e quello di Quinto, stesso periodo e stesse fasce orarie, chiusura al traffico veicolare in direzione Chiasso, per lavori stradali (saranno suggeriti percorsi alternativi con presenza di segnaletica e/o di personale addetto);

– A13, tratto fra lo svincolo per San Vittore e lo svincolo per Roveredo, sere e notti da lunedì 21 a sabato 26 giugno, chiusura dalle ore 20.00 alle ore 5.00 e limite di larghezza imposta a tre metri sullo sviluppo di circa quattro chilometri (saranno suggeriti percorsi alternativi con presenza di segnaletica e/o di personale addetto);

– A13, galleria del San Bernardino, entrambe le direzioni, sere e notti da domenica 27 giugno a venerdì 16 luglio, chiusura dalle ore 22.00 alle ore 5.00.

Articolo precedenteVolti e lavori “visti da vicino”: in mostra a Locarno l’estro di Aurelio Amendola
Articolo successivoAgno, niente acqua potabile in via Mondonico giovedì mattina