Home ECONOMIA Freddo polare nelle Borse, Zurigo non si scuote. Arranca anche New York

Freddo polare nelle Borse, Zurigo non si scuote. Arranca anche New York

19
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.33) Già sotto l’influenza negativa della pessima chiusura del giorno precedente a Wall Street, Borse europee anche oggi in sofferenza propria sui timori della permanenza di elevati tassi di inflazione. Lo “Swiss market index”, in pesante rosso sin dall’avvio delle contrattazioni, va al saldo con un calo nella misura del 2.33 per cento ad 11’309.49 punti, a listino tutto in rosso e con parziali difese su “Lonza group Ag” (meno 0.15 per cento) e “Compagnie financière Richemont Sa” (meno 0.52) mentre sbandano “Nestlé Sa” (meno 5.03) e “Zürich insurance group Ag” (meno 4.11); analoga la situazione nell’allargato, dove ad escursioni positive di “Zur Rose group Ag” (più 5.80) e “Bachem holding Ag” (più 3.17( fanno da contraltare le flessioni marcate di “Julius Bär Gruppe Ag” (meno 5.92) e “Mobilezone Ag” (meno 5.90). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-40 a Francoforte, meno 0.90; Ftse-Mib a Milano, meno 0.09; Ftse-100 a Londra, meno 1.82; Cac-40 a Parigi, meno 1.26; Ibex-35 a Madrid, meno 0.83. In flessione contenuta New York: Nasdaq, meno 0.10 per cento; “Dow Jones”, meno 0.66. Cambi: 102.97 centesimi di franco per un euro, 97.16 centesimi di franco per un dollaro Usa; sui 29”064.62 franchi il controvalore teorico del bitcoin.

Previous articleMaccagno con Pino e Veddasca (Varese), motociclista cade e si ferisce
Next articleCovid-19, il Ticino torna sulla buona strada: contagi e ricoveri in calo