Home CRONACA Filo di nota / Un pessimo modo per dare la notizia (inesistente)

Filo di nota / Un pessimo modo per dare la notizia (inesistente)

42
0

Con eloquente immagine sopra il titolo “Una mongolfiera precipita nel Lago di Lugano” (sommario: “A bordo quattro persone in tutto, che sono finite in acqua”), intorno al mezzogiorno di oggi il quotidiano “TicinOnline.ch” è sicuramente riuscito a cumulare la transitoria attenzione di qualche migliaio di lettori, ma di più, decinaia di migliaia, centinaia di migliaia, milioni e fantastilioni. E lì, in redazione, si saranno anche regalati una strizzatina dì occhio per cotanta astuzia: un bell’“acchiappaclic” confezionato comodo comodo, essendosi in effetti trattato non di incidente ma di un’esercitazione concordata tra i responsabili di vari enti di soccorso (tra cui la “Società svizzera di salvataggio”) ed i membri del “Gruppo aerostatico Ticino-Gat” presieduto da Ernesto Merz. Bella pagina per il successo dell’intervento, cui hanno concorso altri enti delle “luci blu”, ma pessima pagina scritta da qualcuno che crede di essere parte del mondo dell’informazione, e a danno di chi questo mestiere fa sul serio. Vergognatevi, e basta.

Previous article“Settimane musicali”, Jordi Savall dirige su pagine di Franz Schubert
Next articleNuova trimestre, vecchio traffico: A2 sotto “stress” al San Gottardo