Home REGIONI Filo di nota / Qualcuno tenga d’occhio ‘sto benedetto cantiere…

Filo di nota / Qualcuno tenga d’occhio ‘sto benedetto cantiere…

Sicuramente non semplice è la gestione di un cantiere a tutto campo stradale, soprattutto in periodi nei quali al traffico ordinario si somma il transito di residui vacanzieri vetturali e di non pochi escursionisti su dueruote azionate a motore umano; non semplice, ma diciamo anche che non si tratta propriamente di un’operazione chirurgica a cuore aperto e mentre i colpi dell’artiglieria si abbattono sull’ospedale da campo. Si vorrebbe allora capire a quale fenomeno siderale, in corso di ordinario presidio da parte del personale addetto, siano dovute o da attribuirsi certe ed improvvise pause in conseguenza delle quali accade che sull’ennesimo cantiere aperto lungo la Cantonale della ValleMaggia, in quel di Avegno-Gordevio frazione Gordevio, auto in movimento da nord verso sud ed auto in movimento da sud si ritrovano muso contro muso, sulla medesima corsia di marcia, avendo entrambe avuto via libera dagli addetti o, in qualche caso, non essendo stata ricevuta comunicazione alcuna circa il punto di arresto temporaneo. Capirete: si sfiorò il botto, giusto ieri, in compresenza di un veicolo posteggiato sul lato ascendente della Cantonale medesima. Nella foto GdT, l’area interessata.

Articolo precedenteHockey Nl / Grandinata Zsc Lions, Lugano affondato a metà partita
Articolo successivoPrima settimana d’autunno, cadono le foglie e salgono i… “radar”