Home CRONACA Filo di nota / Guardino pure lorsignori, ma noi ci fidiamo dei...

Filo di nota / Guardino pure lorsignori, ma noi ci fidiamo dei nostri

Che cosa accade se la mano destra non sa quel che fa la sinistra? Che ai colleghi del “Teletext” Rsi, doverosamente precisi nel riferire ché le fonti sono ufficiali, toccò stamane il prendere atto di due informazioni in palese contrasto l’una rispetto all’altra: secondo i responsabili dell’Ufficio federale di sanità pubblica, nel passaggio da ieri all’alba di oggi, zero nuove vittime da Covid-19; questo mentre in Ticino, come da riscontro congiunto tra vertici dello Stato maggiore cantonale di condotta e portavoce dell’Ufficio del medico cantonale, un decesso eravi di sicuro stato. No, non si può nemmeno invocare uno scompenso fra l’una notizia e l’altra: ed infatti, in successiva ribattuta del lancio, al “Teletext” hanno giudicato opportuno il sottolineare che i dati ticinesi non erano ancora stati “contabilizzati”. Ma ci si domanda: ora che siamo a tre mesi dalle prime notifiche di contagio, non sarebbe il momento di armonizzare le informazioni?