Home ECONOMIA Freddo nell’Europa borsistica, Zurigo salva senza lode

Freddo nell’Europa borsistica, Zurigo salva senza lode

92
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.19) Straordinario venerdì da nulla cosmico, almeno per quanto riguarda la piazza borsistica di Zurigo quand’invece le altre accusano difficoltà, come indica uno “Swiss market index” soggetto ad un solo tremolio attorno alle ore 14.45 ed infine a margine utile pari allo 0.11 per cento su quota 12’254.76 punti. Da “Roche holding Ag” (più 1.89 per cento) l’unico sprazzo realmente vitale; in retrovia “Lonza group Ag” e “Partners group Ag” in flessione rispettivamente nelle misure dell’1.22 e dell’1.60 per cento. Poco, davvero poco di rilevante anche dall’allargato, potendosi al più far menzione di “Temenos group Ag” in risalita con guadagno superiore al cinque per cento, ma su entità dal non particolare significato. Così nelle altre sedi primarie di contrattazione: Dax-40 a Francoforte, meno 0.51; Ftse-Mib a Milano, meno 0.50; Ftse-100 a Londra, meno 0.48; Cac-40 a Parigi, meno 0.48; Ibex-35 a Madrid, meno 0.34. Limature a New York, con flessioni fra lo 0.11 e lo 0.31 per cento sugli indici di ordinario riferimento. Cambi: 96.82 centesimi di franco per un euro; 89.64 centesimi di franco per un dollaro Usa; bitcoin in calo al controvalore teorico di 62’14u franchi circa per unità.