Home CRONACA Eritreo scompare da Bellinzona, ricerche anche nel Norditalia

Eritreo scompare da Bellinzona, ricerche anche nel Norditalia

Prima che l’allerta sia percepita come allarme, un’ipotesi avvalorata anche da fonti della Polcantonale: non è da escludersi che l’uomo abbia deliberatamente scelto di passare su territorio italiano, nella zona di Milano, tuttavia senza lasciare traccia di sé e senza avvertire le autorità. Formale avviso di ricerca-persone, come s’impone in simili casi, quello diramato nel pomeriggio per il 33enne Filmon Tekle, cittadino eritreo con domicilio in Bellinzona quartiere Giubiasco, età apparente 30 anni, carnagione scura e corporatura snella, ultimo riscontro di presenza in vita – a casa sua – addirittura intorno alle ore 10.30 di martedì 16 marzo. Connotati: altezza 180 centimetri, peso 80 chilogrammi circa, occhi scuri, capelli neri e lisci e portati corti, baffi. Al momento della scomparsa, Filmon Tekle indossava giacca nera, pantaloni blu tipo “jeans”, scarpe rosse di marca “Adidas”; l’uomo, che parla italiano ed inglese oltre alla lingua tigrina, avrebbe portato con sé anche un “trolley” di colore nero. Chi abbia informazioni utili si metta in contatto con il centralino della Polcantonale chiamando il numero 0848.255555. Nelle foto, Filmon Tekle.