Home CONFINE Erba (Como), nordafricano sfregia la “ex” con l’acido. Era recidivo

Erba (Como), nordafricano sfregia la “ex” con l’acido. Era recidivo

210
0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.22) In agosto, mercoledì 23 sta scritto sul taccuino, fermato per i comportamenti ossessivi da “stalker”, processato e, sull’apparente pentimento manifestato davanti al giudice, colpito dal provvedimento del solo obbligo di firma. Non è bastata, l’attenzione delle forze dell’ordine su di lui, per farlo desistere; ed oggi, in pieno giorno, con ferrea determinazione ha colpito, gettando acido muriatico sul volto della “ex” e causandole ustioni che i sanitari del “Sant’Anna” di San Fermo della Battaglia (Como) stanno valutando e trattando. L’autore del gesto è un 25enne marocchino, all’anagrafe Said Cherrah, residente in Italia da parecchio tempo – abita a Broni, in provincia di Pavia – ed ora ristretto nella libertà; vittima una sua connazionale 23enne, raggiunta ed aggredita in territorio comunale di Erba (Como), lungo via Pontida, alle ore 13.50 l’atto brutale. Ferito anche un 47enne che, accortosi della situazione, si era precipitato sul posto nel tentativo di strappare la donna dalle mani del criminale. Assistenza medica portata da operatori della “Croce rossa italiana” da Montorfano e della “Lariosoccorso” da Erba.

Previous articleBalerna, un concerto interattivo per lanciare il periodo natalizio
Next articleWetzikon (Kanton Zürich): Fussgänger nach Unfall verstorben