Home CRONACA Donna scomparsa da Bellinzona, revocato l’avviso di ricerca

Donna scomparsa da Bellinzona, revocato l’avviso di ricerca

61
0

A distanza di 24 ore circa dall’annuncio di ricerca-persone diramato dai vertici della Polcantonale, rientrata con revoca la richiesta di collaborazione che era stata rivolta ai cittadini stante la scomparsa di Manola Alberighi, 52 anni, ultimo avvistamento risalente a mercoledì 13 settembre in Bellinzona quartiere Monte Carasso. La donna, cittadina italiana originaria di Castelfiorentino in provincia di Firenze, nota come promotrice culturale oltre che come scrittrice in prosa ed in poesia, si trovava in Ticino da un paio di mesi e stava tra l’altro producendo un “blog” a puntate, sulla pagina personale di “Facebook”, sulle differenze elementari nella quotidianità fra Italia e Svizzera.

Previous articleCalcio / Coppa, agli ottavi anche il Bellinzona. Ora viene il difficile
Next articleSeduta alla «Non mi fido», in flessione lo “Swiss market index”