Home CRONACA Covid-19 in Ticino, zero vittime per il secondo giorno di fila

Covid-19 in Ticino, zero vittime per il secondo giorno di fila

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.04) Si scrisse qui, in tempi non lontani ma che già ci appaiono remoti a cagione del sedimentarsi di notizie sopra notizie e di dolore sopra dolore, che avremmo incominciato a fidarci di quella luce – cioè a credere che di vera luce del sole si trattasse, e non dell’illusione data da una lanterna – solo quando avessimo letto di tre zeri consecutivi tra le vittime, e nel contempo di tre zeri consecutivi fra i contagi. Non a quello siamo giunti (e si badi alla pur sottile discriminante supplementare: le fonti ufficiali dicono che “non sono stati registrati”, espressione non necessariamente corrispondente al “non vi sono stati”), ma constatiamo: per il secondo giorno di fila, e quindi in estensione non su 24 ma su 48 ore, all’alba di oggi non figurano altri decessi in Ticino a causa del Covid-19. 340 restano dunque gli iscritti al registro particolare dalla tragica contabilità, così come 3’268 rimangono i contagiati “ufficiali”: anche qui, respingendo la tentazione di cedere ai sospetti sulla coincidenza con il transito dalla “fase uno” alla “fase due”, niente accessi, ed è il miglior dato possibile dalla terza decade di febbraio ad oggi. Lieve discrasia aritmetica rispetto ai dati reali precedenti, ma potrebbe trattarsi di un recupero di informazioni non considerate: pur in presenza di due persone dimesse (849 in tutto) dalle strutture nosocomiali, ancora 79 i ricoverati; di questi, nove versano in terapia intensiva, due a reparto e sette intubati.