Home CRONACA Covid-19 in Ticino, una vittima in più. E tornano a salire i...

Covid-19 in Ticino, una vittima in più. E tornano a salire i nuovi contagi

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 12.22) Comporta – e purtroppo – un’altra vittima, per effettivi 589 decessi nella seconda ondata pandemica a fronte dei 350 della prima fase e dunque 939 in totale dalla seconda decade di marzo 2020, il transito delle ultime 24 ore sul fronte Covid-19 in Ticino. Migliora il saldo in materia di ricoveri nelle strutture ospedaliere, stanti i 21 fogli di dimissione firmati a fronte di otto nuove ammissioni in reparto; 139 pertanto restano i pazienti, 20 dei quali in terapia intensiva. In ascesa i contagi, 57 in più, totale 26’916 dall’ultima settimana di febbraio 2020. Nessun aggiornamento sui dati accessori: alla data di sabato 30 gennaio, ultimo riscontro utile, positivo un tampone ogni 20 (390 i “test” effettuati ed esaminati in laboratorio); su cifre dell’altr’ieri, 270 le persone in isolamento, 431 quelle cui è stata imposta la quarantena. In fotocopia dal giorno precedente le statistiche dalle case anziani: triplo zero (nessun nuovo residente positivo, nessun decesso, nessun ricovero); cinque restano i contagiati, due le strutture in cui il “Coronavirus” è tuttora presente.