Home CRONACA Covid-19 in Ticino, stasi per 24 ore ma risalgono i contagi nelle...

Covid-19 in Ticino, stasi per 24 ore ma risalgono i contagi nelle case anziani

0

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.01) 24 ore di stasi, sempre fatto salvo il greve riscontro di 143 altri nuovi contagi, nel Ticino alle prese con la pandemia da “Coronavirus”: nessun’altra vittima (1’185 quelle totali, 56 i decessi nel corso della quinta ondata ossia due mesi ad oggi), 69 i degenti in ospedale con due soli ricoverati in reparti di terapie intensive, 31’975 i casi nella fase corrente, 147’678 quelli registrati nel complesso. Lieve peggioramento nel sistema delle case per anziani: nessuna guarigione annunciata, tre infetti in più, 11 dunque gli ospiti sotto Covid-19 e con incremento nel numero delle strutture colpite (cinque). Improvviso, dopo un’assenza durata per due settimane, l’aggiornamento sullo stato della campagna vaccinale la cui importanza, di fatto, sembra essere passata da 100 a zero nella percezione collettiva: su dati riepilogativi a ieri, ci si trova difatti sempre ad una copertura del 72.3 per cento per quanto riguarda il trattamento di base (doppia somministrazione o singola somministrazione dopo guarigione del soggetto dal Covid-19), e nel corso di un paio di mesi è salita soltanto nella misura dello 0.1 per cento la quota delle persone sottopostesi al richiamo o “booster” che dir si voglia, per un inesplicabile 46.7 per cento sul totale (79.2 per cento fra gli “Over 65”); 674’651 le dosi somministrate in modo proficuo.

Previous articleBrand Zürich: Schwerverletzte Frau verstorben
Next articleGordola, furgone va “lungo” ed irrompe nell’ex-macelleria: un ferito