Home CRONACA Covid-19 in Ticino, quota-contagi in salita. E il virus riaffiora nelle case...

Covid-19 in Ticino, quota-contagi in salita. E il virus riaffiora nelle case anziani

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 18.22) L’impennata all’11 per cento del tasso di positivi sul totale dei tamponi effettuati nell’arco di 24 ore (555 i “test”, riscontro tuttavia risalente a venerdì 16 aprile) e l’assenza di notizie incoraggianti sul versante dei ricoveri (i degenti restano 93, 15 dei quali in reparti di terapia intensiva, alla luce di sei ingressi e di sei uscite) quali elementi-chiave nel transito da ieri all’alba di oggi sul versante Covid-19 in Ticino. Nonostante il procedere della campagna vaccinale, e cioè riscontrandosi l’essere giunta a fine trattamento una persona ogni 11 (9.0 per cento; le dosi somministrate sono nel complesso 91’246), altri 68 i casi, per un totale di 31’634 contagiati dall’inizio della pandemia. Nessun altro decesso (982 in tutto); a valori dell’altr’ieri, 445 i soggetti in isolamento, 659 quelli in quarantena. Vicino al pari il tasso di riproduzione Rt (numero di contagi determinati da un contagiato). Cattive nuove dal sistema delle residenze per anziani: registrato un nuovo caso, tuttavia senza bisogno di immediato ricovero.