Home CRONACA Covid-19, in Ticino la quarta ondata causa un’altra vittima

Covid-19, in Ticino la quarta ondata causa un’altra vittima

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.43) Si aggiunge un altro nome, il settimo dall’inizio della quarta ondata a fine luglio ed il milledueesimo (leggasi 1-0-0-2) dall’inizio delle rilevazioni nel contesto pandemico, al tragico elenco di vittime attribuite al “Coronavirus” su suolo cantonale. 19 restano i soggetti ospiti di strutture nosocomiali, con 12 degenti in reparti ordinari e sette degenti in reparti di terapia intensiva. 56 le persone di cui è stata riscontrata la positività tra venerdì e l’alba di oggi, per effettivi 2’067 casi nel periodo ultimo e 35’848 casi dall’avvio delle registrazioni. In calo da 10 a quattro i contagiati tuttora presenti nel sistema delle residenze per anziani (due le realtà interessate, nessun nuovo caso); 1’375, dunque, i guariti dall’inizio della pandemia, in compresenza di 128 ricoveri effettuati, 384 deceduti per causa covidiana e 1’452 deceduti (di questi, ben 12 nel solo fine-settimana) per dichiarate “altre cause”. Campagna vaccinale: 202’033 persone giunte a fine del trattamento regolare (doppia dose, vale a dire lo “standard” che sarà tuttavia superato con i primi richiami per individui con affezioni particolari), quota 57.5 per cento sul totale degli aventi diritto; 433’241 le dosi somministrate nel complesso.

Articolo precedenteEr hatte gekokst: Neulenker baut heftigen Unfall mit Fahrzeug mit hoher PS-Zahl
Articolo successivoSelbstunfall: Neulenkerin fährt Porsche zu Schrott