Home CRONACA Covid-19 in Ticino, decimo giorno senza vittime. Calano ancora i degenti

Covid-19 in Ticino, decimo giorno senza vittime. Calano ancora i degenti

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.11) Piccoli passi, piccoli; ma, ed è quel che conta, quasi tutti nella medesima direzione, ed è una direzione in apparenza positiva. Evidenze di stamane, sul transito delle ultime 24 ore: nessun altro decesso, per il 10.o giorno di fila, dopo i 33 rilevati nei primi due mesi della terza ondata pandemica (991 in totale da inizio marzo 2020); ancora in calo il numero dei posti-letto occupati, stanti le quattro dimissioni a fronte di due ricoveri in strutture nosocomiali, per effettivi 36 degenti di cui nove – uno in più rispetto a ieri – all’interno di reparti di terapia intensiva. 42 i contagi riscontrati, 4’549 in nove settimane, 32’738 nel complesso. Ragguagli sui dati accessori: all’otto per cento l’incidenza dei positivi sul totale dei tamponi prelevati e sottoposti a controllo in laboratorio (686 i “test”, rilevazione di venerdì 7 maggio); al 14.5 per cento la quota dei vaccinati “completi” (doppia dose), con totali 156’216 dosi somministrate (rilevazione di domenica 9 maggio); 335 le persone in isolamento (rilevazione di martedì 11 maggio), 669 le persone in quarantena (idem).

Nessun aggiornamento circa le liste di attesa nei cinque centri istituiti per le vaccinazioni, e quali punti di riferimento orientativi sono pertanto da considerarsi i riscontri alle ore 8.15 di ieri: Bellinzona quartiere Giubiasco (“Mercato coperto”, vaccino “Pfizer-BionTech”), 5’179 prenotati, appuntamenti esauriti sino a domenica 23 maggio; Locarno (“Palazzetto Fevi”, vaccino “Moderna”), 4’505 prenotati, appuntamenti esauriti sino a domenica 16 maggio; Lugano (“Padiglione Conza”, vaccino “Moderna”), 7’836 prenotati, appuntamenti esauriti sino a domenica 16 maggio; Mendrisio (“Mercato coperto”, vaccino “Moderna”), 5’442 prenotati, appuntamenti esauriti sino a domenica 16 maggio; Capriasca frazione Tesserete (“Centro protezione civile”, vaccino “Moderna”), 3’028 prenotati, appuntamenti esauriti sino a domenica 16 maggio.