Home CRONACA Covid-19 in Ticino, 19’000 i contagiati dall’inizio della pandemia

Covid-19 in Ticino, 19’000 i contagiati dall’inizio della pandemia

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.38) 19’000 esatti esatti, con il transito da ieri ad oggi, i contagiati dal “Coronavirus” su suolo cantonale dall’inizio della pandemia covidiana; in numeri, 265 casi registrati nell’arco di 24 ore, il che equivale ad un incremento dell’1.41 per cento ovvero sulla media dell’ultima settimana, in presenza di un 22 per cento di tamponi positivi sul numero di “test” effettuati (1’026, riscontro di tre giorni or sono). Pur a cifre relativamente basse per quanto riguarda nuovi ricoveri (15) e dimissioni (12) in e da strutture ospedaliere del territorio ticinese, da constatarsi è purtroppo il decesso di altre quattro persone, per un totale di 644, di cui 293 nella seconda ondata del “Coronavirus”; dato allarmante, 339 sono tuttora i pazienti ricoverati, e di loro 41 versano in reparti di terapia intensiva. Fermo a giovedì ultimo scorso il dato su persone in isolamento (1’884) e persone in quarantena (3’918).

Articolo precedenteCalcio Dna / Colpi Basilea e Lucerna. Lugano, pronto per lo Zurigo?
Articolo successivoUnteriberg (Kanton Schwyz): Illegale Party mit 80 Personen aufgelöst