Home CRONACA Controlli-“radar”, si torna all’antico. Lugano e Mendrisiotto nel mirino

Controlli-“radar”, si torna all’antico. Lugano e Mendrisiotto nel mirino

Chi parli di prossimo ritorno alla normalità si prenda anche carico di una delle varie altre facce della medaglia: dopo varie settimane all’insegna del mero invito alla responsabilità degli automobilisti, da lunedì 20 aprile a domenica 26 aprile tornano alla regolare operatività i controlli mobili della velocità, a Lugano il fulcro dell’attenzione. Nell’ordine, per aree e località: nel Distretto di Bellinzona, Bellinzona (quartieri Centro, Giubiasco e Ravecchia); nel Distretto di Locarno, Gordola e Gambarogno frazione Vira; nel Distretto di Lugano, Lugano (quartieri Centro, Pregassona, Cadro, Valcolla, Viganello, Molino Nuovo e Castagnola) ed Agno; nel Distretto di Mendrisio, Chiasso, Balerna, Novazzano, Vacallo, Breggia frazione Sagno e Morbio Inferiore. Due, a Monteceneri ed a Comano, i controlli semistazionari.