Home CRONACA Controlli-“radar” in bella schiera da Lugano alla frontiera

Controlli-“radar” in bella schiera da Lugano alla frontiera

Piove, sul Ticino che si vorrebbe solatio; ed a pioggia, con distribuzione iniqua laddove tuttavia chi sia stato dimenticato non si sente di certo vittima di iniquità ed anzi si rallegra, si annunciano anche i controlli mobili della velocità per la settimana – insolitamente breve, a rigore di comunicato – tra lunedì 13 e sabato 18 maggio, secondo nota diffusa dai vertici della Polcantonale. Per aree e località: nel Distretto di Leventina, Bodio; nel Distretto di Riviera, Iragna e Cresciano; nel Distretto di Bellinzona, Bellinzona (quartieri Giubiasco, Cadenazzo e Monte Carasso) e Sant’Antonino; nel Distretto di Locarno, Muralto, Minusio, Losone, Locarno, Tegna, Gerra Piano, Golino, Ascona e Brissago; nel Distretto di Lugano, Lugano (quartieri Cadro, Loreto, Besso, Molino Nuovo, Breganzona, Lugano-centro, Viganello e Pazzallo), Bioggio, Vico Morcote, Agno, Gravesano, Manno e Monteceneri; nel Distretto di Mendrisio, Mendrisio (quartieri Meride, Arzo e Tremona), Morbio Superiore, Stabio, Chiasso (quartieri Chiasso-centro e Pedrinate), Balerna, Vacallo, Morbio Inferiore e Novazzano. Per quanto riguarda i controlli semistazionari: Bellinzona, Vogorno e Brusino Arsizio.