Home CRONACA Controlli-“radar”, in arrivo una settimana di quasi… tranquillità

Controlli-“radar”, in arrivo una settimana di quasi… tranquillità

Anche i “radar” hanno un’anima, o in alternativa hanno figli in età scolare e che stanno a casa per il primo ciclo di ferie: sta di fatto che per soli quattro distretti su otto – e, tra l’altro, a numeri ridotti – sono annunciati controlli mobili della velocità nella settimana fra lunedì 1.o novembre e domenica 7 novembre. Così per aree e località: nel Distretto di Bellinzona, Bellinzona, Cadenazzo, Sementina e Gudo; nel Distretto di Locarno, Riazzino, Verscio, Locarno e Minusio; nel Distretto di Lugano, Bedano, Lamone, Bironico, Gravesano, Bioggio ed Aranno; nel Distretto di Mendrisio, Novazzano. Quattro infine – a Contone, ad Ascona, ad Isone e ad Agno – i controlli in programma grazie ad apparecchiature semistazionarie.

Articolo precedenteCovid-19 in Ticino: stabili le degenze, salgono i “nuovi” contagi
Articolo successivoSchnittverletzungen im Gesicht: Messerangriff duch Iraker