Home CRONACA Controlli nei locali notturni, fuori regola un’“operatrice” ogni tre

Controlli nei locali notturni, fuori regola un’“operatrice” ogni tre

Tre denunzie per infrazione alla Legge federale sugli stranieri sono state inoltrate al ministero pubblico sugli esiti dell’operazione di controllo condotta nella notte tra ieri ed oggi in due locali notturni del Luganese. Nove le persone (due italiane, tre rumene, due lituane e due ucraine) sottoposte a controllo; in un caso su tre i documenti sono risultati non in regola. All’intervento hanno preso parte effettivi della Polcantonale e dell’Ispettorato del lavoro; in corso verifiche anche sul rispetto delle disposizioni legali in materia di contratti e di permessi di lavoro, con possibile trasmissione di atti – qualora emergessero elementi incongrui – all’Ufficio sorveglianza sul mercato del lavoro.