Home CRONACA Controlli della velocità, tornano a fiorire in Ticino i “radar” semifissi

Controlli della velocità, tornano a fiorire in Ticino i “radar” semifissi

127
0

Ricordate i tempi dei “radar” stazionari, quei simpatici occhietti a tutti conosciuti e che pure menavano strage fra gli automobilisti, memorabile il piazzamento sulla Cantonale dalle parti di Maroggia in quell’epoca ancora Comune autonomo? Un curioso ritorno, per numero di installazioni annunciate, si avrà nella settimana fra lunedì 5 e domenica 11 dicembre: in previsione i controlli con apparecchiature semistazionarie – e giust’appunto permanenti per l’intero periodo – a Cadenazzo, a Sementina, a Gerra Piano, a Rivera, a Pregassona ed a Balerna. Per quanto riguarda invece i controlli mobili, diremmo che è poca cosa se poca cosa fosse, ed invece prendasi atto del lungo elenco: nel Distretto di Bellinzona, Camorino, Castione, Bellinzona, Giubiasco, Cadenazzo, Gnosca e Sementina; nel Distretto di Riviera, Biasca; nel Distretto di Leventina, Piotta, Bodio e Giornico: nel Distretto di Locarno, Minusio, Muralto, Vira Gambarogno, Locarno, Tenero e Riazzino; nel Distretto di Lugano, Carnago, Vezia, Magliaso, Madonna del Piano, Banco, Bissone, Grancia, Origlio, Paradiso, Porza, Gentilino, Castagnola, Pregassona, Cassarate e Bioggio; nel Distretto di Mendrisio, Chiasso, Coldrerio, Novazzano, Mendrisio e Stabio.

Previous articleLeggiuno (Varese): collisione auto-bici, 19enne in gravi condizioni
Next articleLuci rosse ma senza “ufficialità”: stroncate due attività illegali