Home POLITICA Comunali 2024 / Il piccolo esercito di quelli che devono… aspettare

Comunali 2024 / Il piccolo esercito di quelli che devono… aspettare

157
0

Non per tutti – lo si ricorda solo a fini di completezza dell’informazione – l’odierna tornata delle Comunali 2024 costituisce motivo di interesse. Non si è infatti votato in due realtà (Mergoscia ed Aranno) andate alla proroga per note questioni legate all’incompletezza o all’assenza di liste per il Municipio; differimento delle elezioni al 2025 per altri nove Comuni in cui trattasi di aggregazioni “in itinere” (Astano, Bedigliora, Bodio, Curio, Giornico, Miglieglia, Novaggio, Prato Leventina e Quinto); elezione tacita per altri 14 Municipi (Muzzano, Personico, Cademario, Isone, Morcote, Neggio, Orselina, Lavizzara, Bedretto, Bosco Gurin, Campo Vallemaggia, Cerentino, Dalpe e Linescio), ergo 81 i Comuni con elezioni cosiddette “combattute”. Da ricordarsi che sono in proroga anche le elezioni per Lavizzara (fronte Legislativo); 80 i Comuni con elezioni cosiddette “combattute”, sette le realtà con elezione tacita.