Home POLITICA Comunali 2021 / Lumino, un Municipio “Under 40”. Plr e Ppd fanno...

Comunali 2021 / Lumino, un Municipio “Under 40”. Plr e Ppd fanno pari

È di certo anche un paese per vecchi, volendosi fare il verso ai fratelli Ethan e Joel Coen, Lumino porta ticinese verso il Grigioni italofono. Da oggi è di sicuro un paese per giovani: cinque i posti in Municipio, cinque gli “Under 40” giunti al traguardo. In assenza di gloria per la lista Udc-Lega dei Ticinesi-Indipendenti, fermatasi a 54 schede per 582 voti di lista, a spuntarla è il Plr con un 42.2 per cento contro Ppd-“Generazione giovani”-Indipendenti al 35.2; socialisti in terza moneta con un 15.2 per cento che offre il seggio al più “anziano” nell’intero gruppo, al secolo Mario Baranzini che ai 40 anni giungerà nella settimana prima di Natale. Due nemiciamici, politicamente parlandosi, a disputarsi il primato: Alessandro Spano, classe 1993, in quota Plr a 627 voti personali, e Nicolò Parente, classe 1985, in quota Ppd a 601 voti personali; quadro completato da Enea Monticelli (1994) per il Ppd e da Cristina Barenco (1982) per il Plr. In immagine, Alessandro Spano.