Home CONFINE Colpo di stiletto / Maccagno, scrutinio da… infarto dice pari e patta

Colpo di stiletto / Maccagno, scrutinio da… infarto dice pari e patta

Non cercate il sindaco, almeno nei prossimi giorni, nella Maccagno (per i registri: Maccagno con Pino e Veddasca, ma dovrebb’essere più correttamente una Maccagno con Pino sulla sponda orientale del Lago Maggiore e Veddasca…) limitrofa al Gambarogno e dunque in landa dell’Alto Varesotto. Non cercatelo: non lo trovereste. Alle Comunali il cui spoglio si è concluso da qualche minuto, due erano i candidati ed entrambi hanno chiuso a quota 802 schede, decretandosi pertanto una parità tale da costringere gli scrutatori al riconteggio, se così almeno una delle due parti vorrà (in lizza Fabio Passera, sindaco uscente, e Davide Compagnoni), o i cittadini a presentarsi di bel nuovo alle urne fra due settimane esatte. Come dicevano i vecchi del Gambarogno: se ôl tempôràl al rìva da Macàgn, vént per i bìss ma gh’è no da ischtremìss.