Home CRONACA Cocaina in spaccio sul mercato locale, due arresti nel Mendrisiotto

Cocaina in spaccio sul mercato locale, due arresti nel Mendrisiotto

Chiamasi ritorno progressivo ad una qualche forma di normalità anche il rientro di temi “ordinari” sulla scena della cronaca; attestazione questa, e tra l’altro, dell’aver continuato le forze dell’ordine ad operare a pieno regime anche al di fuori delle incombenze date dalla pandemia covidiana. Agli archivi vanno dunque due ottimi arresti effettuati ieri a Mendrisio, nel quadro di un’inchiesta antidroga, per traffico di cocaina stimato in varie centinaia di grammi ed attestato nella circostanza dal sequestro di alcune decine di grammi della medesima sostanza, oltre che di denaro da considerarsi provento delle attività illecite. In manette, con l’accusa di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti e con riferimento anche allo spaccio di stupefacenti a consumatori in àmbito locale, un 28enne albanese residente all’estero ed un 34enne svizzero di origine non precisata e con domicilio nel Mendrisiotto. All’operazione hanno collaborato effettivi di Polcom Mendrisio, Polcom Chiasso, Polcom Lugano e Polcantonale.