Home CULTURA Chiasso, va in… trasferta a Trieste la mostra su Marcello Dudovich

Chiasso, va in… trasferta a Trieste la mostra su Marcello Dudovich

Dopo il successo ottenuto nella stagione autunnale-invernale al “Max museo” di Chiasso, nuova ambientazione per la mostra “Marcello Dudovich (1878-1962). Fotografia fra arte e passione”, che a partire da giovedì 12 marzo e sino a domenica 24 maggio sarà proposta nelle sale del “Museo delle scuderie” al celebre castello di Miramare a Trieste. Identiche impalcatura e “ratio” dell’evento, articolato sulla proposta di oltre 300 opere grafiche dell’artista e funzionale ad evidenziare il particolare rapporto tra fotografia e cartellonistica secondo il progetto coordinato da Nicoletta Ossanna-Cavadini (direttrice del “Max museo” e dello “Spazio officina”) e di Roberto Curci (storico dell’arte). Come sottolinea la stessa Nicoletta Ossanna-Cavadini, “la sede espositiva di Trieste rientra anche nella relazione fra luoghi di città di confine che lega tale città a Chiasso” secondo il “Leitmotiv” trattato quest’anno al “Centro culturale Chiasso”. Tra gli eventi di rilievo, non a caso, è in programma una lunga trasferta da Chiasso a Trieste, sotto egida dell’“Associazione amici del Max museo”, nella settimana conclusiva della mostra. In immagine, il castello di Miramare.