Home CONFINE Castellanza (Varese), cocaina “prêt-à-porter”: in arresto 49enne albanese

Castellanza (Varese), cocaina “prêt-à-porter”: in arresto 49enne albanese

468
0

Dove il tizio stesse andando con quel sacchetto tra le mani per le vie di Castellanza in provincia di Varese, boh. A che cosa servisse il contenuto di quel sacchetto, invece, gli uomini dell’Arma dei Carabinieri in pattugliamento hanno capito sùbito e fors’anche sorprendendosi per la quantità della merce detenuta dal soggetto in questione: cocaina per mezzo chilogrammo, così, come se si trattasse di un panetto di burro o di un filoncino di pane. E non è tutto, anzi, questa è proprio la parte minore dell’operazione condotta venerdì scorso e di cui si è avuta contezza nelle scorse ore: durante la perquisizione al domicilio della persona nel frattempo messa in manette – trattasi di un 49enne albanese – è stata trovata altra cocaina per il peso complessivo di 7.5 chilogrammi e suddivisa in panetti. Nelle disponibilità del 49enne, ora associato alla casa circondariale in Busto Arsizio (Varese), anche 60’000 euro in contanti che si trovavano in una cassaforte; più che quello dello spacciatore, si delinea a questo punto il profilo di un trafficante. Sensazione: un bel filo tirato, un buon punto di partenza per arrivare ad alti livelli nella “lettura” delle organizzazioni operanti sul territorio.

Previous articleColpo di stiletto / Uomo in fuga a Lugano. Con abiti da ospedale
Next articleHockey Prima lega / Gruppo est, in 60 minuti tutto il futuro dei GdT1