Home CRONACA Case anziani, spirale senza fine: altri cinque morti da “Coronavirus”

Case anziani, spirale senza fine: altri cinque morti da “Coronavirus”

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 23.14) Batte cinque altri rintocchi funebri, sulla pressione esiziale del Covid-19, la campana delle case per anziani in Ticino: cinque vittime in più nell’arco delle 24 ore da ieri all’alba di oggi, per un totale di 219 morti dall’inizio della pandemia, crescente la quota – ora al 42.69 per cento – sul totale dei decessi (513; per gli altri riscontri sulla situazione epidemiologica nel territorio cantonale si veda in altra parte del giornale). Insieme con il preoccupante dato di 16 altri contagiati, per un totale di 258 residenti positivi, un ricovero in più ovvero 70 nel complesso; nuovo picco per quanto riguarda il numero delle residenze interessate, ora 31 su 68.