Home SPORT Calcio Dnb / Il Chiasso si aggrappa alla boa della speranza

Calcio Dnb / Il Chiasso si aggrappa alla boa della speranza

Imponendosi oggi per 2-1 sul RapperswilJona in quella che era di fatto un’ultima prova di appello, il Chiasso torna in gioco per il discorso-salvezza portandosi a due lunghezze dagli stessi sangallesi ma anche, per la miglior serie possibile di concomitanze, ad identica distanza dal Kriens (1-2 interno ad opera del Wil) e dello Sciaffusa (1-2 interno ad opera dell’Aarau, in tal modo portatosi alla piazza d’onore in scavalcamento del Losanna battuto ieri per 1-3 a Ginevra dal Servette). In cronaca, risolutivi Andrea Padula (42.o) e Zoran Josipovic (47.o); ospiti a segno con Manuel Kubli al 59.o; sostanziale equilibrio nel corso del confronto sia per conclusioni (15 contro 14, sei contro sei in specchio della porta avversaria) sia per possesso-palla (50 per cento); padroni di casa privati del difensore Elia Alessandrini a partire dal 75.o causa espulsione per doppia ammonizione (la prima al 29.o); al merito di Andrea Padula anche una traversa colta al 6.o. Gli altri risultati: Vaduz-Winterthur 1-0 (oggi). La classifica: Servette 70 punti; Aarau 57; Losanna 56; Winterthur 47; Wil, Vaduz 41; RapperswilJona, Kriens, Sciaffusa 35; Chiasso 32.