Home SPORT Calcio Dnb / Chiasso, ma guardati: prendi goal anche dai portieri…

Calcio Dnb / Chiasso, ma guardati: prendi goal anche dai portieri…

Di sicuro tra i lettori c’è chi ha memoria più fresca e reattiva; qui a bottega, per trovare un goal di portiere su rinvio nel calcio professionistico elvetico, si va con il pensiero all’aprile 2003, quando Massimo Colomba da Villars-sur-Glâne ed in quota all’Aarau tirò una sabongia dall’area di rigore (propria) e dall’equa distanza di metri 84 trafisse Stefano Razzetti da Pizzighettone, al tempo sotto contratto con il San Gallo dove era giunto di fresco dal Lugano. Aggiorniamo l’elenco di cotali e curiosi accadimenti per dire che giusto oggi, a disdoro del Chiasso sprofondante ai margini della cadetteria elvetica, un proietto partitosene bel bello dal piede di Raphael Spiegel al minuto 65 giunse a segnare un triplice vantaggio del Winterthur sui rossoblù, e per l’appunto Raphael Spiegel gioca come portiere nelle file degli zurighesi, e ci si domandi allora dove stava l’intero impianto della retroguardia chiassese, a quel momento già crivellato da Luka Sliskovic su rigore (23.o) e da Roman Buess (37.o); solo da corollario la reazione nervosa ispirata da Patrick Rossini con l’assist per l’1-3 (a segno Alexis Antunes, 69.o) e condotta con una sorta di assalto alla baionetta dai criteri d’ordine che potrete immaginare.

E difatti: media di tre falli contro un tiro, a più riprese rischiata la capitolazione (Julian Roth, Roberto Alves, Remo Arnold ad esibirsi in azzardi balistici privi di beneficio) e fallito il riavvicinamento (Sofian Bahloul al 90.o, Alexis Antunes al 91.o); sul penultimo rovesciamento di fronte, palo di Nuno da Silva; ripartenza, e 2-3 costruito da Sofian Bahloul e finalizzato da Sebastian Malinovski al quinto di sette minuti di recupero. E tutto qui, anzi non proprio: al rientro negli spogliatoi, la mazzata dalla notizia della contemporanea vittoria dello Sciaffusa – ora in sopravanzo nella misura di sette lunghezze – ad Aarau, già, con rimonta e sorpasso. Peggio di così, come direbbe Igor al servizio del dottor Frankenstein iunior, potrebbe solo piovere.

I risultati – Grasshoppers Zurigo-Vaduz 1-2 (venerdì); Wil-StadeLausanneOuchy 1-2 (ieri); Aarau-Sciaffusa 1-2 (oggi); Winterthur-Chiasso 3-2 (oggi); Losanna-Kriens 2-0 (oggi).

La classifica – Losanna 43 punti; Grasshoppers Zurigo 34; Vaduz 32; Kriens 29; Winterthur 28; Wil 27; Aarau 25; StadeLausanneOuchy 24; Sciaffusa 20; Chiasso 13.