Home SPORT Calcio Dna / Lucerna, una sconfitta che vale… la salvezza

Calcio Dna / Lucerna, una sconfitta che vale… la salvezza

Lucerna salvo, Lugano e Sion quasi: questi i sostanziali verdetti della serata calcistica in Divisione nazionale A, turno numero 34, tre partite agli archivi e due (compresa quella dei ticinesi con il San Gallo) in arrivo. Per quanto riguarda il Lucerna, indolore il 2-3 subito a Basilea stante la contemporanea affermazione (1-0) del Sion sul NeuchâtelXamaxSerrières; sul conto del Lucerna stesso stanno infatti per arrivare i tre punti dell’incontro interno con il Grasshoppers Zurigo, partita sospesa sul 4-0 al 71.o per le intemperanze di varie decine di tifosi ospiti. Per effetto del 3-0 sul Thun, Zurigo provvisoriamente al terzo posto in compagnia degli stessi bernesi. La classifica: Youngboys 85 punti; Basilea 65; Thun, Zurigo 43; San Gallo 42; Lugano 41; Sion, Lucerna 40; NeuchâtelXamaxSerrières 36; Grasshoppers Zurigo 24 (Basilea, Thun, Zurigo, Sion, NeuchâtelXamaxSerrières 34 partite disputate; Youngboys, San Gallo, Lugano, Lucerna 33; Grasshoppers Zurigo 32).