Home SPORT Calcio Dna / Basilea, un altro “stop”. Yverdon, primo successo

Calcio Dna / Basilea, un altro “stop”. Yverdon, primo successo

250
0

Tre vittorie, due domestiche ed una esterna, nella domenica con cui è stato mandato agli archivi anche il terzo turno del calcio di massima serie. Premio per il colpo del giorno all’Yverdon, passato a Losanna (2-1) con piglio autoritario e con firma risolutiva al 93.o; nuovo atto penitenziale per il Basilea, caduto a Zurigo sponda Grasshoppers (1-3, tutto nei primi 38 minuti di gioco) e risucchiato sul lato destro della graduatoria; un mezzo regalo al Lugano, ieri steso malamente (0-3) in terra dell’altra zurighese, giunge dal San Gallo capace di fermare (2-1) il Lucerna. Ieri l’1-1 tra StadeLosannaOuchy e Servette e la comoda vittoria (5-2) dello Youngboys sul Winterthur. Dello Youngboys il miglior attacco (nove goal all’attivo), del Winterthur la peggior difesa (10 reti subite); Chris Bedia (Servette) e Fabian Frei (Basilea) i migliori marcatori con tre timbri a testa.

La classifica – Zurigo, Youngboys 7 punti; Lugano, San Gallo 6; Servette 5; Grasshoppers Zurigo, Lucerna, Yverdon 4; Basilea 3; Losanna, StadeLosannaOuchy, Winterthur 1.