Home SPORT Calcio / Coppa Svizzera: prova di coraggio, ma il Lugano è fuori

Calcio / Coppa Svizzera: prova di coraggio, ma il Lugano è fuori

Rammarico, a tonnellate, stavolta. Si chiude ai quarti di finale l’avventura del Lugano nella Coppa Svizzera di calcio edizione 2018-2019, a Thun un 2-3 che non rende giustizia allo sforzo dei bianconeri, più volte vicini al vantaggio dopo l’1-1 del primo tempo (34.o, Dennis Salanovic, 0-1; 41.o, Miroslav Covilo); Nicola Sutter (70.o) e Dejan Sorgic (81.o) i giustizieri della pattuglia ticinese; solo al 90.o l’ultimo segno degli ospiti con Marc Janko. Gli altri risultati: Sion-Basilea 2-4 (dopo i supplementari); Zurigo-Kriens 2-1; Lucerna-Youngboys (mercoledì 6 marzo). Già sicuro, per una data da scegliersi fra giovedì 24 e venerdì 25 aprile, l’accoppiamento Zurigo-Basilea; il Thun dovrà per contro andare in trasferta o a Lucerna o a Berna.