Home CRONACA Cademario, acqua non potabile. Occhio alle prescrizioni

Cademario, acqua non potabile. Occhio alle prescrizioni

Porta conseguenze sgraditissime l’ondata di maltempo abbattutasi nelle scorse ore su gran parte del Ticino: a Cademario, in particolare, l’acqua della rete per la distribuzione domestica è stata dichiarata non potabile per presumibili infiltrazioni nella falda. Da ciò una serie di prescrizioni: acqua da non bersi, da non utilizzarsi per l’igiene orale e da non usarsi per la preparazione di bevande e cibi freddi e/o per il lavaggio di alimento e/o per la pulitura di utensili da cucina e di stoviglie. Nessun problema, per contro, se l’acqua viene fatta bollire per almeno cinque minuti, sempre che essa non abbia odore o colore anormale.