Home GRIGIONI ITALIANO Caccia speciale, abrogazione respinta. “No” di forza in area italofona

Caccia speciale, abrogazione respinta. “No” di forza in area italofona

Bocciata oggi di misura, nel Canton Grigioni, l’iniziativa popolare per l’abrogazione della caccia speciale. Al termine dello scrutinio nei 106 Comuni, il “no” è prevalso con il 54.23 per cento dei voti. Contrari largamente in controllo della situazione nelle aree di pertinenza italofona: per il Distretto di Maloja-Maloggia, sotto cui ricade il Comune di Bregaglia, “no” al 70.40 per cento su dato complessivo distrettuale al 66.19; per il Distretto di Moesa (Comuni di Buseno, Calanca, Cama, Castaneda, Grono, Lostallo, Mesocco, Rossa, Roveredo, San Vittore, Soazza e Santa Maria in Calanca), “no” al 63.17 per cento.