Home GRIGIONI ITALIANO Caccia speciale, abrogazione respinta. “No” di forza in area italofona

Caccia speciale, abrogazione respinta. “No” di forza in area italofona

379
0

Bocciata oggi di misura, nel Canton Grigioni, l’iniziativa popolare per l’abrogazione della caccia speciale. Al termine dello scrutinio nei 106 Comuni, il “no” è prevalso con il 54.23 per cento dei voti. Contrari largamente in controllo della situazione nelle aree di pertinenza italofona: per il Distretto di Maloja-Maloggia, sotto cui ricade il Comune di Bregaglia, “no” al 70.40 per cento su dato complessivo distrettuale al 66.19; per il Distretto di Moesa (Comuni di Buseno, Calanca, Cama, Castaneda, Grono, Lostallo, Mesocco, Rossa, Roveredo, San Vittore, Soazza e Santa Maria in Calanca), “no” al 63.17 per cento.