Home GRIGIONI ITALIANO Bregaglia, automobilista nei guai: niente patente e “radar” in serie

Bregaglia, automobilista nei guai: niente patente e “radar” in serie

A rigore dei 127 chilometri orari con cui domenica scorsa era transitato in un punto con limite ad 80, incappando nel “radar” e nell’immediato invito a fermarsi da parte di agenti della Polcantonale Grigioni, la sua licenza di condurre era da considerarsi fragile ed ormai volatile. Ma una patente, tale soggetto intercettato in territorio comunale di Bregaglia frazione Casaccia lungo la strada H3 “del Maloja”, semplicemente non aveva. A distanza di quattro giorni, lo stesso tizio è stato ribeccato a Sankt Moritz, sempre al volante, e per di più mentre era in condizioni di inabilità alla guida tanto che si sono resi necessari i prelievi di sangue ed urine. Guai grossi quelli che si profilano all’orizzonte per un 51enne italiano, il cui ultimo possesso di una patente risaliva al 2015, quando tale documento di legittimazione era tato sospeso dalle autorità italiane; da accertamento esperito, per di più, è emerso che ancora nel dicembre 2019 lo stesso automobilista aveva fatto brillare un “radar” nell’abitato di Casaccia, superando di 39 chilometri orari la velocità consentita. In immagine, il tratto della H13 a Casaccia in Comune di Bregaglia.