Home REGIONI “Besso pulita” in assemblea. E con un “radar” per capire quale aria...

“Besso pulita” in assemblea. E con un “radar” per capire quale aria tira

129
0

Un già direttore di quotidiano nella persona di Giancarlo Dillena, un già procuratore pubblico nella figura di Antonio Perugini ed una municipale in carica a Lugano le figure sul palco per il dialogo con i cittadini in occasione della prossima assemblea annuale – 17.a in ordine di tempo – dell’associazione “Besso pulita”, appuntamento in calendario per mercoledì 27 marzo, con inizio alle ore 18.00, alla “Fattoria Moncucchetto” in Lugano quartiere Besso. Lavori su ordinario programma a parte, attenzione particolare sarà dedicata a due interventi: da una parte, l’analisi dei progetti e delle realizzazioni pertinenti al quartiere (temi: aumento del traffico, lavori alla stazione Ffs, posteggi alla “Clinica luganese”, pista ciclabile al Tassino), con un occhio particolare ai tempi di esecuzione e di definizione delle opere; dall’altra, alcune osservazioni di carattere più generale sulla diffusione delle droghe e sulla legalizzazione della cannabis. Al termine, rinfresco offerto.

Previous articleJazz, samba e bossa nova: ritmi brasiliani alla “Bibliomedia” di Biasca
Next articleColpo di stiletto / Previsione errata, succede. Ma insistere è ridicolo