Home CRONACA Bellinzona, l’ultimo saluto alla 37enne uccisa da un’auto a Pasqua

Bellinzona, l’ultimo saluto alla 37enne uccisa da un’auto a Pasqua

Celebrate nel primo pomeriggio di oggi, a Bellinzona quartiere Carasso, le esequie di Laura Ljubov Deputat, la 37enne deceduta alla vigilia di Pasqua in territorio di Beregazzo con Figliaro (Como) dopo essere stata investita da una vettura in transito. Ucraina – di Sumy, nel nord-est del Paese – per origini e già sposata ad un ticinese, la donna aveva scelto di prendersi una pausa di riflessione e da Locarno, dove risultava ancora avere domicilio, si era trasferita a Bisuschio (Varese) con un nuovo compagno. Secondo quanto riferito da varie testate, sul rientro in auto da una cena al “McDonald’s” di Appiano Gentile (Como) nella notte tra sabato 20 e domenica 21 aprile, Laura Ljubov Deputat aveva accusato un malessere – altre fonti parlano invece di una discussione degenerata in litigio – e chiesto al fidanzato di fermarsi lungo la Provinciale che attraversa l’abitato di Beregazzo; a quel punto, l’uomo aveva posteggiato ed entrambi si erano incamminati lungo la strada; poche decine di metri e l’urto fatale.