Home ESTERI Bastardi inside / Italia verso le elezioni politiche: consigli per gli acquisti

Bastardi inside / Italia verso le elezioni politiche: consigli per gli acquisti

0

Fibrillante, a tratti schizofrenica l’estate politica in Italia: a meno di due mesi da improvvise elezioni per il Parlamento (la sussultoria legislatura numero 18 si è interrotta con la recente caduta del Governo guidato dall’economista Mario Draghi), a dominare la scena sono non i programmi ma gli addii polemici ed i cambi di casacca in stile calciomercato. Casi freschi freschi: Maria Rosaria “Mara” Carfagna e Maristella Gelmini, entrambe ministre nell’Esecutivo ultimo e dunque ancora operative per gli affari correnti, transitate da Forza Italia (Centrodestra liberale) ai vertici della segreteria di Azione (Sinistracentro socialliberale); non che vi sia da meravigliarsi, alla luce del fatto che in quattro anni e mezzo oltre 300 parlamentari (su 945) hanno lasciato il partito nelle cui file erano stati eletti per approdare su altre sponde. Altre e frenetiche trattative, tra l’altro, stanno maturando nel fine-settimana con la partecipazione di attori da ogni dove non esclusa la Svizzera; nei meccanismi si starebbe inserendo anche il Plr. Obiettivo: piazzare da qualche parte Ignazio Cassis, essendo disponibili otto posti alla Camera dei deputati e quattro posti al Senaro della Repubblica, sezione “Italiani eletti all’estero”.

Previous articleAtomwaffensperrvertrag: Bundespräsident Cassis reist zur Überprüfungskonferenz nach New York
Next articleWingsuit-Pilot prallt in Les Diablerets gegen Felswand und stirbt