Home ECONOMIA “Swiss market index” baciato dai bancari. New York in allungo

“Swiss market index” baciato dai bancari. New York in allungo

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 22.04) Sotto la stella polare dei finanziari in spinta (“Ubs group Ag”, più 2.32 per cento; “Credit Suisse group Ag”, più 2.10), oltre che del ciclico “Adecco Sa”, di ritorno sopra i 57 franchi per azione (più 2.28 per cento) ma con “target” effettivo ben sopra i 60, l’impulso odierno al rialzo sullo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo, con picco a quota 10’026.01 punti ed attestazione ultima a 9’991.42 punti (più 0.26 per cento). “Abb limited” capofila (più 2.77 per cento); in retrovia due dei tre pesi massimi difensivi, sia pure con limatura massima riscontrata su “Nestlé Sa” (meno 1.07 per cento). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.91; Ftse-Mib a Milano, più 0.70; Ftse-100 a Londra, più 0.18. Positivi gli indici di riferimento a New York, con margini fra lo 0.21 e lo 0.83 per cento. Sempre sulla soglia dei 110 centesimi di franco il cambio per un euro.