Home CULTURA “Artrust” con quattro firme all’assalto di “Urvanity Madrid”

“Artrust” con quattro firme all’assalto di “Urvanity Madrid”

Trasferta in terra spagnola, tra giovedì 27 febbraio e domenica 1.o marzo, per “staff” ed operatori collaterali della “Artrust” di Melano: in programma è infatti una partecipazione diretta alla “Urvanity Madrid”, rassegna fieristica internazionale legata all’arte contemporanea e, per meglio dire, alle sue più recenti esperienze. Strategica la scelta: sulla linea del sempre misterioso Banksy, fra i maestri della “street art”, anche opere di Andrea “Ravo” Mattoni, della “Nevercrew” formata da Pablo Togni e Christian Rebecchi e di Marco “Raul” Lullo. In immagine, alcuni contesti espositivi dell’edizione 2019 di “Urvanity Madrid”.