Home CULTURA Lugano, quando il bulino genera un percorso di testimonianze

Lugano, quando il bulino genera un percorso di testimonianze

Sino a sabato 5 ottobre, nel porticato della “Biblioteca Salita dei frati” in Lugano, l’eccellente mostra voluta dai membri dell’“Associazione amici dell’atelier calcografico” di Novazzano ed articolata su una selezione di opere eseguite con incisione a bulino dall’artista franco-svizzero Pierre Martin da Avignone e meglio conosciuto come “Egide”, 62 anni di cui 40 in attività professionale ben rappresentata con passaggi-chiave, dai cicli “Provence”, “New York” e “L’art africain” (Anni ’80 e ’90) alle serie “Simboli” e “Mondes intermédiaires” e, ancora, ai “T-riens”. Pierre Martin, che dal 2015 opera a Muralto, darà prova pratica di utilizzo della tecnica del bulino nelle date di sabato 21 settembre (ore 9.00-12.00), mercoledì 25 settembre (ore 14.00-18.00), mercoledì 2 ottobre (ore 14.00-18.00) e sabato 5 ottobre (ore 9.00-12.00). Per l’accesso (libero e gratuito), seguire i cartelli “Incisioni di Egide”; apertura dal mercoledì al venerdì (ore 14.00-18.00) ed il sabato (ore 9.00-12.00). In immagine, Pierre Martin al lavoro nel suo “atelier”.