Home CONFINE Lago di Como, individuato il corpo senza vita di Florijana Ismaili

Lago di Como, individuato il corpo senza vita di Florijana Ismaili

Le speranze se n’erano andate già nella serata di sabato, a distanza di poche ore dalla scomparsa nelle acque del Lario, ad un centinaio di metri dalla riva sottostante l’abitato di Musso (Como). Ed almeno ci sarà una salma su cui piangere, ora: grazie all’ausilio di un robot dei Vigili del fuoco è stato individuato questo pomeriggio, ad una profondità di 204 metri, il corpo della 24enne Florijana Ismaili, cittadina svizzera di origini kosovare che con un’amica aveva voluto trascorrere la giornata sul lago dopo aver preso a noleggio un’imbarcazione a Dongo. Florijana Ismaili, che era nata a Walperswil nel Canton Berna il 1.o gennaio 1995, aveva raggiunto la notorietà quale calciatrice con la maglia dello Youngboys – in cui militava dal 2011, ruolo attaccante – della Rossocrociazia. Grande la commozione nella dirigenza della società bernese e tra colleghi e colleghe della giovane.