Home SVIZZERA È morta Annemarie Huber-Hotz, fu la prima cancelliera federale

È morta Annemarie Huber-Hotz, fu la prima cancelliera federale

Annemarie Huber-Hotz, prima donna nel ruolo di cancelliera della Confederazione (elezione nel 1999, con effetto dal gennaio 2000, sino al 2007) dopo aver servito (1992-1999) quale segretaria generale dell’Assemblea federale, è morta ieri – di oggi la notizia – a causa di una crisi cardiaca accusata durante un’escursione che stava effettuando nella zona del Lac noir (Canton Friborgo). Originaria di Baar nel Canton Zugo, ormai prossima ai 71 anni che avrebbe compiuto fra due settimane, l’ex-cancelliera in quota Partito radicale-democratico aveva conseguito due lauree (etnologia e sociologia); nel corso del suo mandato, sul cui espletamento il giudizio politico non è unanime, anche le celebrazioni (2003) per i due secoli di vita della Cancelleria federale. In tempi successivi alle dimissioni da cancelliera, ruoli quale presidente della “Società svizzera di utilità pubblica” e, sino a fine giugno 2019, quale presidente della “Croce rossa Svizzera”.