Home CONFINE Sesto Calende (Varese), 69enne salvata dalle acque del Ticino

Sesto Calende (Varese), 69enne salvata dalle acque del Ticino

0

Quasi miracolistico, intorno alle ore 8.00 di oggi, il salvataggio di una 69enne dalle acque del Ticino sul lato spondale di Sesto Calende (provincia di Varese): la sagoma della donna, presumibilmente caduta dalla rivetta del lungofiume in corrispondenza del ponte in ferro che congiunge Lombardia a Sesto Calende e Piemonte a Castelletto Ticino, è stata scorta da un bagnino che si è tuffato ed è riuscito ad effettuare un aggancio del corpo riportandolo a riva. Benché sofferente per un principio di ipotermia e per alcuni traumi, la 69enne – poi trasferita al “Sant’Antonio abate” di Gallarate – è da considerarsi fuori pericolo.

Previous articleFine delle speranze, morta in ospedale la donna recuperata dalla Maggia
Next articleUdc Ticino a congresso: obiettivo Governo, «Vincere e vinceremo»