Home CRONACA La festa è finita: in arrivo una settimana da “radar” a raffica

La festa è finita: in arrivo una settimana da “radar” a raffica

Volata di fine mese con ritorno all’antico, ossia al crivellamento del territorio, per quanto riguarda i controlli mobili della velocità in Ticino. In ordine sparso, nella settimana compresa tra lunedì 25 e domenica 31 gennaio, per aree e località: nel Distretto di Bellinzona, Bellinzona, Cadenazzo, Castione, Giubiasco e Sant’Antonino; nel Distretto di Leventina, Lavorgo e Pollegio; nel Distretto di Riviera, Biasca; nel Distretto di Locarno, Solduno, Brissago, Magadino, Gordola, San Nazzaro, Losone ed Arcegno; nel Distretto di ValleMaggia, Coglio e Visletto; nel Distretto di Lugano, Molino Nuovo, Davesco-Soragno, Viganello, Cadempino, Taverne, Cantonetto, Cernesio, Carabietta, Pazzallo, Figino, Agno, Manno e Bioggio; nel Distretto di Mendrisio, Mendrisio, Stabio, Coldrerio, Genestrerio, Novazzano, Ligornetto ed Arzo. Due infine, a Monte Carasso ed a Rovio, i controlli semistazionari in programma.