Home ECONOMIA Risalita nel finale, lo “Swiss market index” trova tracce di cifra verde

Risalita nel finale, lo “Swiss market index” trova tracce di cifra verde

(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.46) Anche oggi privo di nerbo e di consistenza – cosa che favorisce soprattutto i “broker” interessati ad effettuare movimenti laterali sugli “asset” con qualche anticipo sul periodo festivo – il listino primario della Borsa di Zurigo, che pur rimanendo tra rebbi a distanza relativa (“Sika group Ag” capofila, più 1.27 per cento; “Credit Suisse group Ag” in coda, meno 0.85) è stato in grado solo nel finale di spostarsi in cifra verde con margine utile pari allo 0.14 per cento sullo “Swiss market index” a 10’405.31 punti, trovando fra l’altro scarsi denominatori comuni per comparto se si fa astrazione per quello finanziario (sottomisura anche il valore “Ubs group Ag”, meno 0.34 per cento). In area allargata, sempre sulle montagne russe il titolo “ObsEva Ag”, oggi in ribasso finale pari all’1.15 per cento a 3.44 franchi dopo massima espressione in guadagno prossimo all’11 per cento a 3.90 franchi il pezzo (8.68 franchi appena cinque settimane or sono, 2.33 franchi a metà novembre, 7.10 franchi a metà della seduta dell’altr’ieri ma 3.80 al saldo della giornata). Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.58 per cento; Ftse-Mib a Milano, più 0.14; Ftse-100 a Londra, più 0.03; Cac-40 a Parigi, più 0.22; Ibex-35 a Madrid, più 077. Prevalenti guadagni, ma sempre sul passo di uno o due decimi di punto, sugli indici di riferimento a New York. In recupero a 109.3-109.4 centesimi di franco il cambio per un euro.