Home SPORT Hockey Nl / Ambrì, spezzata la serie. Lugano, altro zero

Hockey Nl / Ambrì, spezzata la serie. Lugano, altro zero

Messe miserrima, stasera, per le ticinesi dell’hockey di National league: un punto sui sei disponibili, scarti ridotti, ma sconfitte interne che, pur non rendendo giustizia all’impegno delle due squadre, la dicono lunga sulle crescenti difficoltà per riprendere il controllo della situazione. E la permanenza sul lato destro della graduatoria, in questo senso, non è né di aiuto né di stimolo.

Uno “stop” evitabile – Si interrompe a quota cinque la serie di vittorie dell’AmbrìPiotta, che tuttavia rimedia un punto oltre i 60 minuti regolamentari contro il Davos passato alla “Valascia” nella serie dei rigori (in goal Aaron Palushaj e Mattias Tedenby, zero su quattro invece per i frombolieri biancoblù) per un 4-5 che vale ad ogni modo l’aggancio all’ottava posizione; in precedenza, mai margine superiore alla singola lunghezza sull’uno e sull’altro versante (14.47, Brian Flynn, 1-0 in “power-play”; 15.41, Aaron Palushaj, 1-1; 17.35, Michael Fora, 2-1; 22.49, Aaron Palushaj, 2-2 in “power-play”; 27.32, Mattia Hinterkircher, 3-2, prima firma per l’attaccante acquisito a fine settimana scorsa; 30.27, Enzo Corvi, 3-3 in “power-play”; 49.25, Sven Jung, 3-4; 53.51, Robert Sabolic, 4-4). Alle statistiche più rilevanti, anche due assist per Brian Flynn da una parte e tre assist per Perttu Lindgren dall’altra).

Bianconeri al palo – Nessuna gioia in casa Lugano, ovvero seconda sconfitta (su due partite) sotto la conduzione di Serge Pelletier: con il minimo sforzo passa alla “Resega” un Losanna utilitaristico, ancorato sullo “shutout” di Tobias Stephan e che si gode un asciuttissimo 2-0 grazie a Joël Genazzi in superiorità numerica (15.58) ed a Christoph Bertschy a porta vuota (59.40, “rover” in pista per Sandro Zurkirchen). Sterile la prevalenza al tiro (30 conclusioni contro 23; 24-13 il computo tra secondo e terzo periodo). Soddisfacente la scelta di Paul Postma in primo blocco di difesa al posto di Taylor Chorney.

I risultati – Lugano-Losanna 0-2; AmbrìPiotta-Davos 4-5 (ai rigori); BielBienne-Zsc Lions 4-5 (al supplementare); Scl Tigers-ServetteGinevra 1-2 (ai rigori); RapperswilJona Lakers-FriborgoGottéron 2-3 (al supplementare); Zugo-Berna 1-0.

La classifica – Zugo, Zsc Lions, ServetteGinevra 56 punti; Davos 53; Losanna 48; BielBienne 47; Scl Tigers 44; Berna, AmbrìPiotta 41; FriborgoGottéron 40; Lugano 37; RapperswilJona Lakers 33 (ServetteGinevra, Lugano 32 partite disputate; Zsc Lions, Losanna, BielBienne, Berna, AmbrìPiotta, RapperswilJona Lakers 31; Scl Tigers, FriborgoGottéron 30; Zugo, Davos 29).